Come “sfruttare” Telegram per guadagnare su Amazon

Telegram è un’applicazione di messaggistica che oltre a permettere di chattare con i propri amici e creare chat di gruppo, ha anche la funzionalità di creare bot e canali.

Da qualche anno ad oggi hanno trovato sempre più spazio i canali di offerte, che segnalano appunto le migliori proposte prese principalmente da Amazon.

In questo articolo ti spiegherò come funziona il programma di affiliazione Amazon,  come utilizzare Telegram per sfruttare il suo programma e perchè anche tu dovresti prenderlo in considerazione se vuoi iniziare a guadagnare con le affiliazioni.

Indice dei contenuti

Che cosa sono le affiliazioni?

Le affiliazioni sono uno strumento di promozione che le aziende mettono a disposizione per aumentare le loro vendite, dando in cambio una percentuale sul venduto. E’ una metodologia che ha trovato largo impiego soprattutto tra i grossi e-commerce (Amazon, E-bay, Gearbest ecc), perchè gli ha permesso di aumentare notevolmente il loro fatturato e di espandere la notorietà del brand.

Come funzionano le affiliazioni?

Molto semplicemente le aziende forniscono un codice univoco (un ID) diverso appunto per ogni affiliato, che permetterà a questi di inserirlo nei link che generano per promuovere i prodotti presenti sugli store, attraverso i loro canali di vendita (canale Telegram, blog, Youtube ecc). 

Un grosso vantaggio di operare con le affiliazioni in generale è il fatto di guadagnare senza essere il possessore della merce. Questo porta ad una infinità di vantaggi a livello logistico.

Difatti, come scritto in precedenza l’unica cosa di cui ti devi preoccupare è condividere più link affiliati nel migliore dei modi, in maniera da aumentare i tuoi teorici profitti (teorici perchè se gli utenti non cliccano / non vedono i tuoi link, la possibilità di guadagnare viene meno).

Il programma di affiliazioni più famoso e di più facile accesso è quello di Amazon.

Continua a leggere per scoprire come funziona.

Come funziona il programma di affiliazioni di Amazon?

Il programma di affiliazione Amazon è un servizio gratuito che viene messo a disposizione di chiunque voglia farne parte, e per accedervi devi iniziare con il registrarti ad Amazon (se sei già loro cliente basta che esegui l’accesso) e in seguito presentare una candidatura completa e accurata. Qui le politiche operative del servizio.

Una volta fatto ciò il passaggio successivo è quello di comunicare il sito/i web su cui hai intenzione di promuovere i loro prodotti.

Se hai solo un canale Telegram, non sarà purtroppo sufficiente per farti superare il periodo di valutazione di 60 giorni che Amazon richiede per approvarti in maniera definitiva l’iscrizione al programma. 

Mi permetto di fare una premessa se stai pensando di iniziare con il loro programma ma non hai un sito web e non sai come fare.

Se può interessarti io occupo proprio di questo, della realizzazione di siti web strategici  e puoi contattarmi a questo indirizzo mail, sarò felice di poter aiutarti con il tuo progetto.

Tornando a noi, una volta che hai ricevuto l’ammissione al loro programma potrai anche iniziare a promuovere su altri canali di vendita attraverso i link che generi e contenenti il tuo ID univoco, purchè rispettino i termini del servizio.

Se Amazon dovesse accorgersi che i tuoi metodi di promozione non dovessero essere consoni con il loro programma potrebbe escluderti in seguito anche se hai già superato l’ammissione iniziale.

Amazon ti riconoscerà una percentuale, che varia da categoria a categoria di prodotti, per ogni acquisto che viene fatto tramite un tuo link. Se un utente preme su un prodotto contenete un tuo link e mette l’articolo a carrello e completa l’acquisto nelle 24h successive, ti verrà lo stesso riconosciuta l’intera percentuale. Mentre se avviene il click sul tuo link ma non avviene l’acquisto il cookie resta lo stesso nel dispositivo dell’utente per 24h, ciò vuol dire che se effettua altri acquisti ti verrà riconosciuta lo stesso una commissione indiretta da Amazon per il fatto che hai portato un utente sullo store.

Bene, adesso che hai capito come funziona, voglio parlarti sia dei vantaggi ma anche degli svantaggi connessi all’utilizzo del programma di affiliazione Amazon.

I vantaggi del programma di affiliazioni di Amazon

Parliamo ora dei vantaggi che porta aderire a questo programma:

  • La facilità di accesso ai report e a tutte le informazioni utili presenti nella bacheca;
  • L’autorevolezza e la fiducia che un Brand come Amazon. Quando si preme su un link, sapere che si sta acquistando da Amazon e tutti i vantaggi che ne comporta, fa una grande differenza, rispetto che ritrovarsi prodotti venduti da un sito di un perfetto sconosciuto; 
  • Pagamento sempre puntuale, Amazon paga a 60 giorni… ma paga sempre! Sia che tu abbia scelto di farti corrispondere il pagamento tramite fattura sia tramite buoni regalo. L’unica condizione è che tu raggiunga 25€ di ricavi, altrimenti ti verrà comunque corrisposto quando la somma del tuoi ricavati mensili raggiungerà quel valore. 

Esempio: il ricavato di gennaio verrà corrisposto a Marzo e via dicendo.

  • Un altro vantaggio non da poco è la varietà dei prodotti fra cui scegliere, perchè puoi spaziare dal tech all’handmade, casa, gioielli e via dicendo. 

Gli svantaggi del programma di affiliazioni di Amazon

Lo svantaggio principale, sono le commissioni basse che Amazon elargisce, altri Network hanno compensi più elevati.

Come utilizzare Telegram per guadagnare con Amazon

Veniamo dunque a Telegram e come potresti utilizzarlo per poter aumentare i tuoi introiti.

Come dicevo all’inizio, all’interno di Telegram c’è la possibilità di creare dei canali, bene puoi crearne uno e inserire al suo interno i link contenenti i prodotti che vuoi promuovere ai tuoi iscritti.

Un modello che funziona tanto nei canali di offerta e nei canali di errori di prezzo, è quello di segnalare prodotti in offerta, perchè sono quelli che vendono per la maggiore.

Per monitorare le offerte si possono utilizzare dei bot appositamente sviluppati per questo scopo e che automatizzano in parte l’operazione di screening delle offerte.

Vantaggi e svantaggi di utilizzare Telegram

Sicuramente uno dei vantaggi nell’utilizzo di Telegram per la promozione di offerte è il fatto di poter notificare gli utenti, senza che loro vadano alla ricerca di promozioni. Maggiore è la tua audience maggiori sono le probabilità di aumentare i profitti con questo modello.

Un altro vantaggio è quello di aumentare la possibilità di acquisti indiretti, perchè maggiori sono i prodotti notificati, più aumenta la possibilità di un click su uno di essi e, anche se l’acquisto non avviene, ricordo la possibilità di acquisto indiretto in quanto il cookie resta installato nel dispositivo per 24h.

Uno degli svantaggi invece, è il fatto che le offerte sono promosse basandosi su traffico che il più delle volte è “freddo”. Ma cosa vuol dire questo?

Il traffico si definisce freddo quando il suo livello di conoscenza riguardo quell’argomento è pressoché nullo. 

Volendo contestualizzare questa definizione, una persona interessata principalmente alle offerte tech che vede un’offerta riguardante un articolo per il giardino faccia parte di questa categoria, in quanto si trova di fronte ad un’offerta che non lo riguarda minimamente. 

Per intercettare traffico veramente in target l’unico modo è quello di affidarsi ad un blog o ad un canale Youtube. Se sei interessato ad aprirti un blog puoi contattarmi qui.

Un modo per ridurre questo svantaggio può essere quello di notificare più offerte possibili e di articoli che sono in trend in quel momento, ma che siano in target con ciò che vuoi promuovere maggiormente.

Esempio: se il tuo canale parla di tecnologia, promuovere prodotti in offerta che riguardano la casa, avrà probabilmente un basso tasso di interesse e quindi di acquisto, perchè la tua audience non è in target (il motivo è quello spiegato in precedenza).

Questa era la mia guida, spero ti sia stata utile a capire meglio questi argomenti.

Come “sfruttare” Telegram per guadagnare su Amazon

Telegram è un’applicazione di messaggistica che oltre a permettere di chattare con i propri amici e creare chat di gruppo, ha anche la funzionalità di creare bot e canali.

Da qualche anno ad oggi hanno trovato sempre più spazio i canali di offerte, che segnalano appunto le migliori proposte prese principalmente da Amazon.

In questo articolo ti spiegherò come funziona il programma di affiliazione Amazon,  come utilizzare Telegram per sfruttare il suo programma e perchè anche tu dovresti prenderlo in considerazione se vuoi iniziare a guadagnare con le affiliazioni.

Indice dei contenuti

Che cosa sono le affiliazioni?

Le affiliazioni sono uno strumento di promozione che le aziende mettono a disposizione per aumentare le loro vendite, dando in cambio una percentuale sul venduto. E’ una metodologia che ha trovato largo impiego soprattutto tra i grossi e-commerce (Amazon, E-bay, Gearbest ecc), perchè gli ha permesso di aumentare notevolmente il loro fatturato e di espandere la notorietà del brand.

Come funzionano le affiliazioni?

Molto semplicemente le aziende forniscono un codice univoco (un ID) diverso appunto per ogni affiliato, che permetterà a questi di inserirlo nei link che generano per promuovere i prodotti presenti sugli store, attraverso i loro canali di vendita (canale Telegram, blog, Youtube ecc). 

Un grosso vantaggio di operare con le affiliazioni in generale è il fatto di guadagnare senza essere il possessore della merce. Questo porta ad una infinità di vantaggi a livello logistico.

Difatti, come scritto in precedenza l’unica cosa di cui ti devi preoccupare è condividere più link affiliati nel migliore dei modi, in maniera da aumentare i tuoi teorici profitti (teorici perchè se gli utenti non cliccano / non vedono i tuoi link, la possibilità di guadagnare viene meno).

Il programma di affiliazioni più famoso e di più facile accesso è quello di Amazon.

Continua a leggere per scoprire come funziona.

Come funziona il programma di affiliazioni di Amazon?

Il programma di affiliazione Amazon è un servizio gratuito che viene messo a disposizione di chiunque voglia farne parte, e per accedervi devi iniziare con il registrarti ad Amazon (se sei già loro cliente basta che esegui l’accesso) e in seguito presentare una candidatura completa e accurata. Qui le politiche operative del servizio.

Una volta fatto ciò il passaggio successivo è quello di comunicare il sito/i web su cui hai intenzione di promuovere i loro prodotti.

Se hai solo un canale Telegram, non sarà purtroppo sufficiente per farti superare il periodo di valutazione di 60 giorni che Amazon richiede per approvarti in maniera definitiva l’iscrizione al programma. 

Mi permetto di fare una premessa se stai pensando di iniziare con il loro programma ma non hai un sito web e non sai come fare.

Se può interessarti io occupo proprio di questo, della realizzazione di siti web strategici  e puoi contattarmi a questo indirizzo mail, sarò felice di poter aiutarti con il tuo progetto.

Tornando a noi, una volta che hai ricevuto l’ammissione al loro programma potrai anche iniziare a promuovere su altri canali di vendita attraverso i link che generi e contenenti il tuo ID univoco, purchè rispettino i termini del servizio.

Se Amazon dovesse accorgersi che i tuoi metodi di promozione non dovessero essere consoni con il loro programma potrebbe escluderti in seguito anche se hai già superato l’ammissione iniziale.

Amazon ti riconoscerà una percentuale, che varia da categoria a categoria di prodotti, per ogni acquisto che viene fatto tramite un tuo link. Se un utente preme su un prodotto contenete un tuo link e mette l’articolo a carrello e completa l’acquisto nelle 24h successive, ti verrà lo stesso riconosciuta l’intera percentuale. Mentre se avviene il click sul tuo link ma non avviene l’acquisto il cookie resta lo stesso nel dispositivo dell’utente per 24h, ciò vuol dire che se effettua altri acquisti ti verrà riconosciuta lo stesso una commissione indiretta da Amazon per il fatto che hai portato un utente sullo store.

Bene, adesso che hai capito come funziona, voglio parlarti sia dei vantaggi ma anche degli svantaggi connessi all’utilizzo del programma di affiliazione Amazon.

I vantaggi del programma di affiliazioni di Amazon

Parliamo ora dei vantaggi che porta aderire a questo programma:

  • La facilità di accesso ai report e a tutte le informazioni utili presenti nella bacheca;
  • L’autorevolezza e la fiducia che un Brand come Amazon. Quando si preme su un link, sapere che si sta acquistando da Amazon e tutti i vantaggi che ne comporta, fa una grande differenza, rispetto che ritrovarsi prodotti venduti da un sito di un perfetto sconosciuto; 
  • Pagamento sempre puntuale, Amazon paga a 60 giorni… ma paga sempre! Sia che tu abbia scelto di farti corrispondere il pagamento tramite fattura sia tramite buoni regalo. L’unica condizione è che tu raggiunga 25€ di ricavi, altrimenti ti verrà comunque corrisposto quando la somma del tuoi ricavati mensili raggiungerà quel valore. 

Esempio: il ricavato di gennaio verrà corrisposto a Marzo e via dicendo.

  • Un altro vantaggio non da poco è la varietà dei prodotti fra cui scegliere, perchè puoi spaziare dal tech all’handmade, casa, gioielli e via dicendo. 

Gli svantaggi del programma di affiliazioni di Amazon

Lo svantaggio principale, sono le commissioni basse che Amazon elargisce, altri Network hanno compensi più elevati.

Come utilizzare Telegram per guadagnare con Amazon

Veniamo dunque a Telegram e come potresti utilizzarlo per poter aumentare i tuoi introiti.

Come dicevo all’inizio, all’interno di Telegram c’è la possibilità di creare dei canali, bene puoi crearne uno e inserire al suo interno i link contenenti i prodotti che vuoi promuovere ai tuoi iscritti.

Un modello che funziona tanto nei canali di offerta e nei canali di errori di prezzo, è quello di segnalare prodotti in offerta, perchè sono quelli che vendono per la maggiore.

Per monitorare le offerte si possono utilizzare dei bot appositamente sviluppati per questo scopo e che automatizzano in parte l’operazione di screening delle offerte.

Vantaggi e svantaggi di utilizzare Telegram

Sicuramente uno dei vantaggi nell’utilizzo di Telegram per la promozione di offerte è il fatto di poter notificare gli utenti, senza che loro vadano alla ricerca di promozioni. Maggiore è la tua audience maggiori sono le probabilità di aumentare i profitti con questo modello.

Un altro vantaggio è quello di aumentare la possibilità di acquisti indiretti, perchè maggiori sono i prodotti notificati, più aumenta la possibilità di un click su uno di essi e, anche se l’acquisto non avviene, ricordo la possibilità di acquisto indiretto in quanto il cookie resta installato nel dispositivo per 24h.

Uno degli svantaggi invece, è il fatto che le offerte sono promosse basandosi su traffico che il più delle volte è “freddo”. Ma cosa vuol dire questo?

Il traffico si definisce freddo quando il suo livello di conoscenza riguardo quell’argomento è pressoché nullo. 

Volendo contestualizzare questa definizione, una persona interessata principalmente alle offerte tech che vede un’offerta riguardante un articolo per il giardino faccia parte di questa categoria, in quanto si trova di fronte ad un’offerta che non lo riguarda minimamente. 

Per intercettare traffico veramente in target l’unico modo è quello di affidarsi ad un blog o ad un canale Youtube. Se sei interessato ad aprirti un blog puoi contattarmi qui.

Un modo per ridurre questo svantaggio può essere quello di notificare più offerte possibili e di articoli che sono in trend in quel momento, ma che siano in target con ciò che vuoi promuovere maggiormente.

Esempio: se il tuo canale parla di tecnologia, promuovere prodotti in offerta che riguardano la casa, avrà probabilmente un basso tasso di interesse e quindi di acquisto, perchè la tua audience non è in target (il motivo è quello spiegato in precedenza).

Questa era la mia guida, spero ti sia stata utile a capire meglio questi argomenti.